Escursioni in dromedario

Le escursioni in dromedario vanno da 1 a più giorni, con partenza da M’hamid, villaggio di nomadi nel sud del Marocco, conosciuta come la “porta del deserto”. Trekking nel deserto, percorsi in dromedario, accompagnati da guide locali, profondi conoscitori del deserto, della sua cultura, e di tutti i suoi infiniti percorsi. Il pernottamento in pieno deserto vi trasporterà nel misterioso universo del Sahara, dove alloggerete in tipici accampamenti nomadi, al suono dei canti dei nomadi, patrimonio orale delle antiche piste carovaniere. 

Escursioni  in cammello con partenza da Mhamid verso Erg Chegaga

Una notte nel bivacco nomade a M’hamid, 1 giorno

Partenza da M’hamid alle 14h in dromedario verso le dune di Mzouaria, con una guida e un cammelliere, per un percorso nel deserto di circa 2 ore.

Arrivo al bivacco, dove gusterete un te tradizionale davanti al tramonto. Cena tradizionale e serata con musica tradizionale Saharaoui del deserto. Pernottamento in un bivacco nomade.

La mattina, dopo una colazione tradizionale del deserto, rientro a M’hamid a dorso di dromedario, si seguirà un percorso differente dal primo giorno per ammirare la varietà del paesaggio desertico.                            

Percorso in dromedario, 2 giorni

Primo giorno : partenza dal bivacco di M’hamid a dorso di dromedario per attraversare una palmerie di datteri in direzione delle duna di N’Bak Elaoud, in pieno deserto. Pernottamento in un bivacco mobile nel deserto.

Secondo giorno:  la mattina attraverseremo la magnifica Valle du Draa, verso Eibour e Almezouaria  e rientro a Mhamid. 

Percorso in dromedario, 3 giorni

Primo giorno: la mattina presto dopo una colazione tradizionale, partenza da M’hamid, e percorso a dorso di dromedario (3 ore), pranzo a Elbour. Sosta alla fine della giornata alle dune Krayaat Jmal, in pieno deserto, e sistemazione nel bivacco, cena con fuoco e musica tradizionale Saharaoui del deserto sotto il cielo stellato.

Secondo giorno: mattina raduno della carovana a Ouad Naam, in mezzo alle dune vicino ad un pozzo di approviggionamento d’acqua dove si incontrano le carovane nomadi della regione. Dopo un pranzo tradizionale, ri riprende la marcia, sempre in mezzo alle dune, fino a Erg Bartam, dove pernotteremo in un bivacco mobile dopo aver ammirato uno splendido tramonto fra le dune.

Terzo giorno: dopo colazione si continuerà la marcia verso le vaste pianure desertiche, con pranzo tradizionale in pieno deserto. Rientro a M’hamid nel pomeriggio. 

Percorso in dromedario: Erg Ez-zahar (le “dune urlanti”) 4 giorni

Primo giorno: partenza la mattina in direzione di Erg Ez-Zahar, a sud-est di M’hamid. Dopo 3 ore di marcia si pranzerà a Race Nkhal, per continuare nel pomeriggio la marcia per installarsi a fine serata in un bivacco nomade fra le dune di Sidi Naji (accanto ad un antico Marabout).

Secondo giorno: partenza da Sidi Naji, attraverseremo la grande pianura di pietre (Hamada), con pranzo all’ombra di un tamaris, per riprendere il cammino verso la duna di Ezzahar (le caratteristiche dune dette “urlanti” per il sibilo che emettono con il vento del deserto). Cena in un bivacco mobile e serata con musica tradizionale Saharaoui del deserto.

Terzo giorno: dopo colazione partenza per Lhdibate, pranzo tradizionale e pomeriggio partenza per cenare al bivacco di Bartam.

Quarto giorno: partenza da Bartam, pranzo a El Bour, rientro a M’hamid.

Percorso  Chegaga in 4 giorni (3 giorni con dromedario – ritorno in 4×4 )

Primo giorno: partenza la mattina in direzione di Erg Ez-Zahar, a sud-est di M’hamid. Dopo 3 ore di marcia si pranzerà a Race Nkhal, per continuare nel pomeriggio la marcia per installarsi a fine serata in un bivacco nomade fra le dune di Sidi Naji (accanto ad un antico Marabout).

Secondo giorno: partenza da Sidi Naji, attraverseremo la grande pianura di pietre (Hamada), con pranzo all’ombra di un tamaris, per riprendere il cammino verso la duna di Ezzahar (le caratteristiche dune dette “urlanti” per il sibilo che emettono con il vento del deserto). Cena in un bivacco mobile e serata con musica tradizionale Saharaoui del deserto.

Terzo giorno: dopo colazione partenza per Lhdibate, pranzo tradizionale e pomeriggio partenza per cenare al bivacco di Bartam.

Quarto giorno: partenza dal bivacco di Bartam in 4×4 verso Chegaga con rientro a M’hamid, a Ouarzazate o a Marrakech (a scelta con un incremento della tariffa giornaliera a secondo della località di destinazione).

Percorso  in dromedario 6 giorni

Primo giorno: appuntamento a M’hamid alle 16:00, percorso in dromedario attraverso la palmeraie di datteri, per arrivare al bivacco di El Mezouaria, cena intorno al fuoco al suono di musica tradizionale Saharaoui, pernottamento nelle tende del bivacco nomade.

Secondo giorno: M’hamid – Reg d’el Arada, le rovine di Sidi Bousnina (5h di marcia in dromedario)

Dopo una colazione tradizionale partenza a dorso di dromedario verso le rovine di Sidi Bousnina attravero il Reg d’el Arada. Pranzo lungo il tragitto. Notte in un accampamento mobile presso le rovine di Sidi Bousnina. Cena e pernottamento in tenda o sotto le stelle.

Terzo giorno: rovine di Sidi Bousnina – Erg Ezzahar (5h di marcia in dromedario)

La mattina presto partenza verso le dune di Erg Ezzahar, pranzo lungo il generic viagra in canada cammino, nel pomeriggio la carovana seguirà il suo percorso attendendo le dune. Notte in accampamento mobile a Erg Ezzahar. Al tramonto i cammellieri prepareranno un tajine tradizionale per la cena. Cena e pernottamento in tenda o sotto le stelle.

Quarto giorno: Erg Ezzahar – Erg Smar (4h di marcia in dromedario)

Risveglio all’alba e colazione beduina intorno alle braci della notte, poi la carovana proseguirà il suo cammino verso Erg Smar passando per Aït Ounabgui, cena in pieno deserto. L’accampamento mobile sarà installato a Erg Smar. Cena e pernottamento in tenda o sotto le stelle.

Quinto giorno: Erg Smar – Erg Ait Ounir (4h di marcia in dromedario)

La carovana continuerà la sua spedizione attraverso il deserto. Pranzo lungo il cammino. L’accampamento mobile sarà installato a Erg Aït Ounir. Cena e pernottamento in tenda o sotto le stelle.

Sesto giorno: Erg Ait Ounir – M’hamid via Rass Nkhill (5h di marcia in dromedario)

Dopo la colazione la carovana riprenderà il suo cammino verso il bivacco di El Mezouaria. Pranzo a Rass Nkhill. Arrivo al bivacco di El Mezouaria. A l’arrivo troverete una meritata doccia ed una buona cena tradizionale! cena intorno al fuoco al suono di musica tradizionale Saharaoui, pernottamento nelle tende del bivacco nomade.

guarda le foto dei percorsi: 

dunesdune1dune-erg-chebicamel-trek-14x4-desertcamel-trek-3

Be Sociable, Share!